Cerca
Filtri
Chiudere
RSS

Messaggio di "2016" dicembre

Legge Stabilità, ancora agevolazioni per l’acquisto macchine e attrezzature agricole

Quello che l’agricoltura fornisce all’intera economia del nostro Paese è indubbiamente un contributo fondamentale ai fini della sua crescita, intesa in termini occupazionali e di produttività. Lo sa bene Cordinisrl.com, in virtù della sua decennale esperienza nel mondo della vendita macchine agricole, ma lo sa bene anche il nostro Governo, il cui indirizzo politico è stato proprio quello di rendere ulteriormente competitivo il comparto con misure mirate e tempestive.

 

Misure che, nonostante gli ultimi sconquassi politici che hanno portato ad importanti avvicendamenti in seno all’Esecutivo, sono state approvate definitivamente dal Parlamento nei giorni scorsi, e delle quali ne evidenziamo alcune tra le più significative.

 

 

Agevolazioni macchine agricole

 

 

Si parte dall’azzeramento Irpef per il triennio 2017-2019 sui redditi dominicali e agrari, prevista per coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali iscritti alla previdenza agricola, grazie alla quale si risparmieranno 230 mln di euro nel 2018 e 135 mln per il 2019; altro provvedimento cruciale per il rilancio dell’agricoltura italiana riguarda l’esonero totale del contributo triennale per coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali con età inferiore a 40 anni, valida non solo per quelli che si iscrivono alla previdenza agricola per la prima volta ma anche per quelli che si sono iscritti nel 2016. Agevolazione questa che viene estesa soprattutto alle aziende ubicate in aree economicamente svantaggiate e a quelle montane.

 

Con il pacchetto delle misure approvato, inoltre, si cercherà di dare un forte impulso anche al settore cerealicolo. Per questo motivo è stato incrementato lo stanziamento del programma MIPAAF destinato al fondo di questo particolare ramo dell’agricoltura: 20 mln di euro per il biennio 2018-2019. Prorogata, infine, fino al 31 dicembre 2018 la concessione di finanziamenti agevolati alle piccole e medie imprese per l’acquisto di nuovi impianti, macchinari e attrezzature agricole. Un provvedimento fondamentale che, oltre a dare un concreto sostegno al processo di rinnovamento del settore agricolo, è in grado di produrre effetti positivi sulla redditività, efficienza ed ecosostenibilità. 

 

Alessandro Farucci